An impenetrable wall!

An impenetrable wall!

An impenetrable wall – Miart, Milan, Italy

Advertisements

9 thoughts on “An impenetrable wall!

    • Un muro, simbolo di separazione o di corazza, un muro da abbattere.
      I tondini che escono ci comunicano che non c’è niente di impenetrabile, basta trovare i punti deboli che ci sono anche nei muri più massicci.
      Ciao Vanni 🙂

      Like

  1. Bisogna trovare i punti giusti per rompere questo muro, per renderlo non più impenetrabile.
    E si vedono i punti di cui parlo nella fotografia!
    Certo, c’è una metafora in tutto questo!
    Grazie.
    Sorrido
    gb
    Verrò a trovarti ora che ti ho scoperto.

    Like

    • Tutti giorni ne troviamo sulla nostra strada, con l’intelligenza si può provare ad abbatterli o superarli, quei fili di metallo potrebbero rappresentare come dici tu i punti giusti, le opportunità, i punti deboli, quelli da usare per penetrarci dentro e andare oltre.
      Grazie per il passaggio e il commento, ciao Vanni

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: